La Residenza Rurale Incartata è prima di tutto una storia agricola, a cui segue la cucina; per mangiare in vero agriturismo a Salerno, ovvero in un posto dove si interpreta il meglio della cucina basata sulla produzione agricola dell’azienda e del territorio. Il lavoro di Michele e della sua famiglia negli ultimi anni è stato quello di collaborare con tutte le storie territoriali di maggior interesse di agricoltura organica, sostenibile, biologica, locale a km0 in una sola parola PULITA!

Il rito del pranzo della domenica all’Incartata è l’occasione per stare bene, in serenità con la famiglia, il gruppo di amici. E’ un’occasione per portare i bambini a giocare sul prato, a conoscere gli animali della fattoria, a godere di una giornata di sole in campagna con la possibilità di pranzare sull’aia ombreggiata, ma anche a godere il fuoco del camino e della stufa a legna d’inverno per il piacere di pranzare insieme, bene, in ambiente caldo e accogliente!

Le serate della Piccola Osteria Contadina sono l’occasione per coniugare ottima musica con ottima tavola. Serate di musica live, con artisti musicisti sensibili e mai invadenti, da trascorrere in un ambiente autenticamente rurale con un menù a km0 del territorio che affonda nella tradizione della dieta mediterranea con i sapori semplici e autentici e con l’inventiva di una Mamma Chef, ottimi vini campani e birre artigianali.